Art Counseling

Art counseling

colori3Il percorso di art counseling che la nostra scuola propone è articolato in diverse parti: espressione teatrale, corporea, vocale, manuale, di gioco. Questo fine settimana è focalizzato sull’espressione del proprio mondo interiore attraverso la pittura ed il disegno, l’uso dell’argilla, dei pupazzi, dei giocattoli e delle storie. Tali attività di tipo educativo, possono essere utilizzate in special modo con i bambini ma spesso anche con gli adulti ed ampliano le possibilità dell’educatore/genitore, dell’operatore e soprattuto del counselor, di trovare il canale di contatto, il linguaggio più vicino alla persona che sta chiedendo aiuto e questo permette una maggiore espressione, comprensione ed elaborazione. Le attività che proponiamo nel primo fine settimana si ispirano al metodo della Dott.ssa Violet Oaklander (psicoterapeuta della gestalt di fama internazionale), che, con modalità semplici e giocose, consente di arrivare in modo protetto ad esprimere profondamente ciò che sentiamo, a fare, creare e ricreare nel qui ed ora il nostro mondo generando quel cambiamento che permette di vivere in modo più armonico con noi stessi, gli altri e l’ambiente. Nel secondo fine settimana le attività si centrano sul lavoro di gruppo con bambini e adolescente (piccolo gruppo o classe) e con la creazione di racconti sia individuali che di gruppo, attività di gruppo miranti all’espressione delle emozioni e all’armonizzazione del gruppo stesso; alla meditazione ed il movimento spontaneo per bambini e adolescenti.

Contenuti del percorso formativo (2week end di 16 ore ciascuno):
1° week end: Cosa si intende per art counseling; Art counseling e modello gestaltico di Violet Oaklander; Il primo colloquio con il bambino e la famiglia; L’espressione delle emozioni e delle parti interne attraverso il disegno e la pittura; L’uso dell’argilla nel rapporto educativo e nel colloquio di counseling; l’espressione attraverso l’uso dei pupazzi; l’importanza del gioco e l’uso dei giocattoli;

2°week end: creazione di storie e racconti che aiutano; giochi interattivi per gruppi di bambini; La meditazione per bambini e competenze esistenziali di base secondo il modello di Claudio Naranjo; attività corporee di movimento spontaneo per bambini, laboratorio e role play

Metodologia:
la metodologia è laboratoriale/ pratica e teorica

Docente: Dott.ssa Ric. Elisabetta Damianis, sociologa e gestalt counselor trainer; da anni lavora nell’ambito educativo e scolastico; autrice di diverse pubblicazioni in tema di educazione alla consapevolezza, counseling, interculturalità nelle scuole.

Date: da definire
Costo: € 150 (inclusa la quota associativa) a week end. E’ possibile partecipare ad uno o a entrambi i fine settimana

Scarica la versione stampabile del corso in pdf: Art counseling