Bilancio Competenze

Colloquio di orientamento e

percorso di bilancio delle competenze

FORMAZIONE PRATICA E TEORICA
bussolaAccompagnare il percorso che permette ad una persona di diventare consapevole delle sue abilità, competenze personali e professionali, delle sue attitudini e motivazioni è compito di un consulente di Bilancio.
Valorizzare il merito e le risorse umane appare in questo preciso momento storico la chiave di svolta che risponde alle nuove esigenze di vita, prima ancora che di mercato, che si riflettono in un mondo del lavoro in continuo mutamento. Aiutare le persone a sapersi orientare nello studio e nel lavoro sulla base dei personali talenti, sviluppare le competenze derivanti dall’esperienza pregressa, elaborare un progetto di sviluppo personale e professionale in una fase di transizione, sono le competenze che si intende sviluppare in questo percorso. Il bilancio delle competenze è uno strumento nato e consolidato in Francia, diffuso poi anche in Italia, anche se dalle nostre parti spesso si traduce in una mera compilazione di schede e formulari. Il percorso di orientamento e bilancio delle competenz vero e proprio, è un percorso relazionale, che richiede competenze relazionali e di counseling da parte dell’esperto, ed è un ottimo strumento (sia per gli individui che per le aziende) che mette in relazione le competenze (il sapere, saper fare e saper essere) di una persona con la formazione ed il mondo del lavoro. Quest’ultimo non più concepito come un parcheggio con dei posti da cercare, spesso girando a vuoto, ma come uno spazio di opportunità per realizzare i talenti di ognuno, metterli al servizio della collettività e permettere all’individuo di vivere con maggior senso le proprie scelte in direzione di una maggiore realizzazione di sé.

CONTENUTI DEL PERCORSO:

fasi dell’orientamento e del Bilancio delle Competenze; Logica della motivazione e ciclo del contatto; rivisitazione delle tappe più significative del proprio percorso formativo e professionale; S.W.O.T. Analysis; auto-percezione; messa a fuoco dei profili personali; Guida ad un’ipotesi progettuale dinamica; Bilancio finale e progetto professionale.
DATE: da definire

DURATA:

un fine settimana (16 ore) – su richiesta del gruppo è possibile un percorso più articolato e specifico.
Viene rilasciato un attestato di partecipazione con relativi ECP formativi (su richiesta anche ECM)

DOCENTE:

Dott.ssa Alessandra Lang Laureata in lettere, Gestalt counselor trainer, docente esperta in Orientamento scolastico e lavorativo, tecniche di counseling e Bilancio di Competenze metodo Retravailler

Scarica la versione stampabile in pdf: Colloquio di orientamento