Danzaterapia

La danza terapia

metodo Maria Fux

DANZA
“L’altro inizia dove arriva il mio limite.
Tu stendi un braccio e lo allunghi il più possibile,
fino a toccare il limite dell’altro.
E Quando il mio corpo grida “non posso!”,
non mi lascio intimorire dai suoi limiti,
ma li uso per spostarlo nel mondo”.
(Maria Fux)

 

Fine settimana dedicati alla danza terapia (o danza creativa) metodo Maria Fux:
creato dalla danzatrice argentina di cui porta il nome, è un metodo basato sull’improvvisazione e la creazione spontanea. Maria Fux, nata a Buenos Aires nel 1922 è tra le pioniere della danza contemporanea, assieme a Marta Graham. Dopo essersi esibita nei teatri di tutto il mondo, elabora un metodo originale che consente di far esprimere, attraverso la danza, persone di qualsiasi età e condizione psicofisica, anche in presenza di difficoltà fisiche o psicologiche. Ha fondato scuole in tutto il mondo. Tutt’ora insegna nel suo studio di Buenos Aires. Nel 2014 al festival del cinema di Venezia esce il film dell’isontino Ivan Gergolet, che racconta le storie e le persone che vivono l’esperienza della sua danza. Tramite la musica e l’uso di semplici materiali, si snoda una sorta di racconto in cui la persona prende sempre più contatto con il proprio corpo, scopre le sue possibilità di movimento, raggiungendo a poco a poco un benessere che coinvolge corpo e mente. Attraverso la guida del conduttore e nella relazione con il gruppo, si rivela l’espressività del corpo, ognuno esprime il suo mondo interiore, le sue emozioni, la sua creatività personale, comunica con l’altro e lo accoglie, rispettandone l’individualità. Avendo una sua duttilità, il metodo si può rivolgere, con opportune strategie, a persone con varie potenzialità e di varie fasce d’età (bambini, adolescenti, adulti, anziani).

CONDUTTRICE:
Dott.ssa Daniela Zamataro:
psicologa e psicoterapeuta, iscritta all’albo degli psicologi del Friuli Venezia Giulia, ha attuato per molti anni interventi di consulenza, terapia e formazione nel settore pubblico (Servizio Sanitario Nazionale) e più recentemente nel settore del privato sociale. Ha curato progetti di aiuto alla persona con disagio psicologico e sociale e alle famiglie, collaborando con varie associazioni in ambito regionale e nazionale. Specializzata in Psico-Pedagogia, ha perfezionato varie tecniche a mediazione corporea, attuando interventi rivolti all’età evolutiva e alle persone adulte, sia singolarmente, sia con gruppi: la Psicomotricità ad approccio Acouturier e la Danza-terapia Metodo Maria Fux, diploma conseguito presso la Scuola Risvegli di Milano. Ha svolto attività di docenza presso il Corso di Laurea in Fisioterapia della Facoltà di Medicina dell’Università di Trieste.

DATE: PRIMO INCONTRO 12-13 NOVEMBRE 2016 (il corso è di 12 ore)

orari del sabato: 14.30-18.30

orari della domenica: 09.30-18.30 con pausa pranzo

BIBLIOGRAFIA:
M.Fux Frammenti di vita nella danzaterapia, 1996, ed. Del Cerro
M.Fux: Cos’è la danzaterapia:il metodo Maria Fux, 2006, ed. Del Cerro
M.Fux: Dopo la caduta continuo con la danzaterapia. 2005, ed. Del Cerro
Chiara Colombo: Radici e forme delle danzaterapia, 2006, ed M.B.

Scarica la versione stampabile del corso in pdf: La danza terapia metodo Maria Fux